La Rosa di Parma è un piatto tipico della cucina parmigiana, dal gusto delicato e irresistibile. Il suo segreto?  Tre ingredienti che ci rendono sempre molto fieri di essere “di Parma”, perché sono prodotti conosciuti e apprezzati in tutto il mondo.

Stiamo parlando del Re dei Formaggi, il Parmigiano Reggiano, del Prosciutto di Parma, che come dice la pubblicità “non è crudo, è di Parma”, e del Lambrusco, un vino rosso frizzante caratterizzato da un colore rosso rubino e da un gusto amabile.

Noi del Caseificio Montecoppe amiamo le tradizioni, le tipicità locali e la Rosa di Parma è proprio questo. Un arrosto incredibilmente buono che racchiude la qualità della nostra terra in una ricetta facilissima da preparare ma dal risultato eccelso, perfetto da servire in occasione di pranzi o cene importanti e, perché no, magari anche a Natale.

 

INGREDIENTI


  • 800 g di filetto di manzo
  • 200 g di Prosciutto di Parma
  • 60 g di Parmigiano Reggiano Montecoppe
  • Rosmarino
  • 2 cucchiai di olio extravergine di Oliva
  • 20 g di burro
  • 1 bicchiere di Lambrusco Grasparossa DOP di Montecoppe
  • 1/2 bicchiere di Marsala secco
  • 1 spicchio d’aglio
  • 100 ml di panna fresca
  • Sale e pepe
 
PREPARAZIONE


Per prima cosa aprire il filetto a libro applicando dei tagli trasversali e batterlo con il batticarne.

Coprire la carne con il burro, per conservarne la tenerezza, e poi con il Prosciutto di Parma e il Parmigiano Reggiano Montecoppe a scaglie.

Arrotolare, legare con dello spago e salare e pepare a piacimento.

Prendere una casseruola e scaldare un po’ di olio e di burro. Fare rosolare la carne per circa 10 minuti girando spesso l’arrosto facendo attenzione a non forarlo.

Aggiungere lo spicchio d’aglio leggermente schiacciato, il rosmarino e sfumare con un abbondante bicchiere di Lambrusco di Montecoppe e con il Marsala, che conferiranno alla carne gusto e colore.

Una volta evaporato l’alcol, coprire con il coperchio e cuocere per 25 minuti (con questa cottura il risultato sarà leggermente al sangue) girando la carne di tanto in tanto.

Per un salsa densa e saporita, appena sarà pronto, togliere l’arrosto ponendolo in un foglio d’alluminio e versare nel fondo di cottura la panna fresca. Alzare la fiamma e fare restringere per qualche minuto fino a quando non sarà un po’ densa.

Ora basterà slegare l’arrosto, tagliarlo a fette non troppo sottili e servirlo con un po’ di salsa sopra e un buon bicchiere di Lambrusco Grasparossa di Montecoppe.

 

 

Foto e ricetta di: ilParmense.net