Una simpatica idea per l'antipasto del pranzo di Pasqua.

Delle dolci colombine al forno ripiene di pomodori secchi, pinoli e Parmigiano Reggiano. 

 

INGREDIENTI
  • 500 g di Farina
  • 5 g di zucchero
  • Olio di oliva extravergine di oliva q.b.
  • 40 g di Pinoli
  • 8 pomodori secchi
  • 8 g di lievito di birra
  • Sale q.b.
  • 100 g di Parmigiano Reggiano Montecoppe grattugiato
  • 20 g di erbe aromatiche

 

PROCEDIMENTO

 

Lavorate la farina con lo zucchero, il lievito sbriciolato e 2,5 dl di acqua tiepida. Poi unite 10 g di sale e 50 g di olio, impastate ancora, formate una palla, incidetela a croce, copritela e fatela lievitare per circa 30 minuti.

Tritate nel mixer il parmigiano, i pomodori secchi e i pinoli fino a ottenere un trito omogeneo. Dividete la pasta in piccoli panetti e stendeteli con l'apposita macchina in strisce di circa 2 mm di spessore. Formate tante palline della grandezza di una nocciola con il trito aromatico e distribuitele su metà delle strisce di pasta a intervalli di 10 cm circa. Inumidite la pasta intorno alle palline di ripieno, coprite con le altre strisce e fate aderire i 2 strati.

Ritagliate tante colombine, come si fa con i ravioli, usando un tagliapasta sagomato lungo 9 cm. Trasferitele su una placca rivestita con carta da forno, fatele lievitare per 30 minuti e poi infornatele a 180° per 10 minuti. Frullate le erbe aromatiche nel mixer con una presa di sale e 6 cucchiai di olio.

 

Fonte: http://ricette.donnamoderna.com/colombine-forno-pesto-erbe?aggregatore=293863